Vai a sottomenu e altri contenuti

Sportello Unico per le Attività Produttive

Informazioni

Responsabile: Sebastiano Casula

Indirizzo: Via Roma 17, 08030 Belvì (NU)

Telefono: 0784629216  

Fax: 0784 629551

Orario: Tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 11:00 alle ore 13:00

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) è uno strumento innovativo, in grado di semplificare le pratiche e concluderle in minor tempo, presso un solo ufficio. Oggi, grazie all'attività dello Sportello Unico si fanno confluire in un unico ufficio tutti i passaggi di pratiche da un ufficio all'altro della pubblica amministrazione, a tutto beneficio degli imprenditori, che risparmiano così tempo e denaro.

L'iter è stato profondamente innovato dall'entrata in vigore della L.R. n° 3/2008 (Finanziaria regionale 2008) che ha previsto, per la regione Sardegna, che tutti i procedimenti inerenti le attività produttive, comprendenti o no attività edilizia, siano trattati come sportello unico. Lo sportello unico, già previsto dal D.P.R. 20 Ottobre 1998 n°447, consente all'imprenditore di avere un unico interlocutore per localizzare, realizzare, ristrutturare, riconvertire, ampliare, cessare o riattivare un'attività produttiva nel settore industriale, artigianale, turistico, dei servizi, o eseguire opere interne ai fabbricati adibiti ad attività d'impresa. L'entrata in vigore della legge regionale n° 3/2008 e delle successive norme attuative ha ulteriormente semplificato le procedure inerenti le attività produttive, sostituendo, nella quasi totalità dei casi, il rilascio di qualsiasi provvedimento autorizzatorio con la presentazione di una dichiarazione autocertificativa riguardante gli aspetti edilizi, igienico - sanitari, sicurezza, ambientali, ecc., denominata Dichiarazione Unica Autocertificativa Attività Produttiva (D.U.A.A.P.) che, unitamente a tutti gli allegati previsti a seconda della tipologia di intervento, deve essere presentata all'ufficio SUAP del Comune e che, se completa e formalmente corretta, sarà vidimata dallo stesso ufficio e costituirà titolo autorizzatorio.

E' importante sottolineare che con l'entrata in vigore della nuova disciplina è stata anche prevista ed uniformata tutta la modulistica occorrente per ogni tipologia di attività che si intende realizzare e che è reperibile sia presso l'ufficio SUAP del Comune, sul sito della Regione www.sardegnasuap.it , e sul sito dell'Amministrazione Provinciale www.provincia.nuoro.it nell'apposita sezione dedicata allo sportello unico.

Lo scopo principale dello Sportello Unico - e quindi del Procedimento Unico - è la volontà di fornire una unica interfaccia fra utente e Pubblica Amministrazione, interfaccia che ha un compito di coordinamento e di controllo dell'attività autorizzatoria della Pubblica Amministrazione, in particolare di quella del Comune, ma anche degli Enti esterni (Azienda USL, ARPA, Comando Provinciale Vigili del Fuoco, Amministrazione Provinciale, ecc) nonchè di poter ottenere l'avvio dell'attività nel più breve tempo possibile (immediato avvio o avvio in 20 giorni dalla vidimazione della DUAAP nella maggioranza dei casi).

Poiché coinvolge numerose Amministrazioni, lo Sportello Unico è il terminale di una complessa rete amministrativa ed informativa.

Gli obiettivi dello Sportello Unico sono:

  • offrire assistenza all'imprenditore nei rapporti con la Pubblica Amministrazione;
  • rendere accessibile i procedimenti amministrativi, semplificarli e velocizzarli rendendo certi i tempi,
  • fornire un servizio che non si traduca in un ulteriore passaggio burocratico ma che risulti realmente utile ai fruitori.

Lo sportello si attiva presso gli Enti interessati siano essi gli altri Comuni convenzionati, o altri enti, ottenendo per i procedimenti avviati i necessari pareri, nulla osta ed autorizzazioni e rilasciando un atto di chiusura del procedimento all'impresa.

La struttura è in grado di fornire fin da ora:

  • informazioni sui procedimenti connessi con le varie attività d'impresa;
  • modulistica per la presentazione delle diverse istanze collegate al procedimento principale;
  • accettazione della domanda;
  • informazioni sullo stato delle pratiche;
  • rilascio dell'atto di chiusura del procedimento contenente i riferimenti di tutte le autorizzazioni rilasciate dai vari enti coinvolti.

Lo Sportello segue l'intero iter della pratica, comunicando tempestivamente all'interessato lo stato di avanzamento della medesima e verificando il rispetto dei tempi fissati dalla normativa, in modo da pervenire al rilascio del provvedimento unico entro i termini di legge.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto